Check Page Rank of your Web site pages instantly:

This page rank checking tool is powered by Page Rank Checker service

martedì 16 luglio 2013

Finalmente tocca a me!


Un nuovo viaggio


Sono emozionatissimo perchè finalmente dopo essere stato un fruitore per anni di molti blog, più o meno conosciuti, nel settore della telefonia mobile, ho seguito il mio istinto, la mia voglia di mettermi in gioco e creare uno spazio virtuale tutto mio.
Inutile dire che sono un grandissimo appassionato di tecnologia in generale e della telefonia mobile in particolare e dagli anni novanta, dal mio primo telefonino Telit "Timmy tacs", ad oggi ho collezionato una bella mole di esperienza da utilizzatore sia per quello che riguarda l'hardware che per quello che riguarda i vari SO (Sistemi Operativi); un viaggio che mi ha portato, oltre che a cambiare decine e decine di modelli di cellulari (spendendo una piccola fortuna), dai sistemi operativi proprietari dell'inizio, scarni e poveri, al symbian di Nokia per passare poi a Windows Mobile e infine al mio amato Android di Google.



Incredibile come e quanto sia cambiata la telefonia mobile tanto che da oggetto 'status symbol' da esibire è diventato un vero compagno di viaggio per ognuno di noi, il fulcro attorno al quale ruota la nostra vita 'social' virtuale e quella reale, il contenitore di tutto quello che siamo e che vorremo essere, lo strumento che ha reso il mondo piccolo, piccolissimo e che ha anche contribuito a cambiarlo portando informazione e idee di libertà dove erano precluse. Il cambiamento radicale, l'evoluzione che ha avuto la telefonia mobile è tale che pian piano sta soppiantando (e in parte lo ha già fatto), l'uso del PC, diventato di colpo obsoleto, troppo lento, ingombrante e dando anche impulso a quello che è un'altra 'rivoluzione copernicana' e cioè il 'CLOUD COMPUTING', interessantissimo concetto che non mancherò di trattare nel blog in un prossimo futuro.

A tutto questo poi bisogna aggiungere l'avvento e l'inesorabile affermazione, grazie ad Apple lo devo ammettere, delle amate 'tavolette' che espandono il concetto 'tutto in un touch' degli smartphones diventandone ottimi alleati tanto che molti produttori affermati stanno presentando prodotti prima impensabili con diagonali del display da 5 pollici in su, dando vita al segmento prima inesistente dei 'PHABLETS'.
E se prima non ho potuto negare il primato e i meriti di Apple per i tablet ora non posso che fare altrettanto per Samsung, pioniera in questo nuovo segmento dalla fine del 2011 con il Galaxy Note, una vera e propria scommessa stravinta dal produttore coreano.

Guardandosi attorno ci si rende conto di quale diffusione  ha avuto il telefonino 'intelligente' e anche i dati ufficiali parlano chiaro in proposito http://www.audiweb.it/cms/view.php?id=6&cms_pk=285 e nella sfida dei S.O., agguerritissima, sembra sempre più dominare, per la buona pace dei fan boy Apple, il SO di Google, Android, seguito da IOS di Apple e Windows Phone fanalino di coda: e proprio da qui voglio cominciare a fare con voi una riflessione.



POTENZIALITA' DI ANDROID





Moltissime persone possiedono uno smartphone Android: basta guardarsi attorno e non è difficile rendersene conto cosi' come e' facile accorgersi, gia' fra i conoscenti, di quanta poca consapevolezza si abbia riguardo le potenzialità di questo meraviglioso aggeggino che abbiamo in tasca e che ormai usiamo ben poco per chiamare e basta.

Io che sono un appassionato in materia (i miei amici scherzando mi chiamano 'GURU'), spesso consiglio le applicazioni, spiego le novità negli aggiornamenti delle applicazioni (apps) più importanti, risolvo problemi più o meno seri in cui tutti prima o poi possiamo incappare, e non lo dico per darmi delle arie ma è proprio vero, spesso mi chiamano per risolvere piccoli inconvenienti e mi vedo costretto a fare supporto live per cercare di risolverli. Da appassionato non mi pesa affatto dare supporto, anzi il contrario, ma vedere gente che spende una piccola fortuna per avere dei mostri in mano tipo HTC ONE, Galaxy S4 o altri modelli top level e usarli come userebbero un telefonino da 100 euro o peggio come un entry level senza prerogative smart mi fa vero ORRORE!!!
A parte gli scherzi, sono convinto che molti possessori di devices Android non sappiano di quale strumento siano in possesso per cui ho pensato di creare questo blog per fare una cosa molto semplice: recensire le applicazioni utili alla vita di tutti i giorni e i relativi aggiornamenti, vedere quali possono essere gli usi ad personam di queste apps per far sì che i soldini spesi per i nostri devices siano stati effettivamente ben spesi e per entrare di diritto e con consapevolezza in questo mondo rivoluzionario.

Mica son pazzo a pensare che ho avuto un'idea originale: conosco perfettamente tutto quello che offre il web e io per primo, come accennavo all'inizio, ne sono un famelico fruitore, che proprio grazie alla consultazione quotidiana di quei blogs e siti, unita alla esperienza quotidiana e alla sana voglia di imparare, mi hanno permesso di diventare un discreto conoscitore e utilizzatore di Android.

Mi scuso per questo post iniziale piuttosto lungo, forse noioso, ma mi sembrava doveroso presentare me stesso e le mie idee prima di iniziare questa nuova avventura. Ricordatevi.....androidizziamoci!!!!!


di Alessandro Proietti