Check Page Rank of your Web site pages instantly:

This page rank checking tool is powered by Page Rank Checker service

sabato 24 maggio 2014

Il 25 giugno 2014 Springpad chiudera' i battenti.


Post breve oggi per informarvi che Springpad, popolare applicazione per prendere note e acerrima rivale di Evernote, chiudera' i battenti il prossimo 25 giugno.

Gia' da qualche tempo stavo provando sui miei dispositivi questa applicazione per farne la recensione su Androidizziamoci ma, oggi, leggendo le varie news, mi sono imbattuto in un articolo di Android Central che riporta questa notizia clamorosa portandomi inevitabilmente a rivedere i miei propositi.


Sulla pagina web dell'applicazione, al momento in cui scrivo, non se ne fa cenno alcuno ma data l'autorevolezza della fonte non mi sento di metterne in dubbio la veridicita'; sempre la stessa fonte, invece, sostiene che l'azienda a breve (clicca qui) rendera' disponibile un tool appositamente creato per agevolare l'esportazione dei dati entro la data annunciata.


Non e' un mistero che io sia un grandissimo "fan" di Evernote ma cio' non toglie che, e ne sono convinto, una concorrenza agguerrita e leale puo' solo che far bene al settore portandone i frutti agli utenti finali dei prodotti: in questo caso ovviamente si perdera' un grandissimo competitor (soprattutto nel mondo anglosassone in cui Springpad e' particolarmente diffusa) a tutto ulteriore vantaggio dell'ecosistema dominante (Evernote); l'articolo di Android Central, per altro assai breve e lapidario, non ne fa alcun cenno ma potrebbe anche essere che in Springpad abbiano qualche asso nella manica e, pur essendo piuttosto scettico in tal senso, confesso che lo spero vivamente per i motivi sopra esposti.

Nel frattempo, invito i lettori utenti di Springpad a cominciare a pensare seriamente a una soluzione alternativa e a esportare i dati salvati perche' il 25 giugno e' alle porte.

In attesa di sviluppi ulteriori, vi invito a commentare questo post con le vostre opinioni al riguardo.


Grazie per la vostra sempre preziosa attenzione, vi di appuntamento al prossimo post. 




di Alessandro Proietti