Check Page Rank of your Web site pages instantly:

This page rank checking tool is powered by Page Rank Checker service

mercoledì 21 maggio 2014

TomTom Go per Android gratis, quasi...



Saro' sincero, io sono un fan sfegatato del navigatore di Google Maps che ha avuto il primato di rendere la navigazione GPS accessibile a tutti e a costo 0; come molti appassionati di tecnologia, pero', prima dell'enorme diffusione degli smartphone odierna, nel lontano 2005, ho acquistato il mio navigatore GPS da auto ed era marchiato proprio "TomTom": lentissimo nel fix con i satelliti, soprattutto "a freddo", garantiva comunque un'ottima esperienza d'uso e la grande utilita' della navigazione satellitare a prezzi "umani". 

Da allora, tecnologicamente parlando, di acqua sotto ai ponti ne e' passata tantissima e l'affermarsi degli smartphones ha gioco-forza cambiato le carte in tavola e anche uno dei leader della navigazione GPS, TomTom appunto, non si e' potuto sottrarre all'evoluzione tecnologica presentando sin da subito le versioni del suo navigatore per tutte le piattaforme mobili; ovviamente non poteva non annoverare, fra le versioni disponibili, anche quella per Android ad un costo, comunque, abbastanza consistente tenuto conto della crescente concorrenza nel settore, penso soprattutto a Google Maps, che fornisce le medesime funzioni spesso gratuitamente!

Evidentemente questa concorrenza e' veramente spietata dato che la notizia di oggi e' che TomTom ha rilasciato sul Play Store una versione rinnovata del suo navigatore "GO" con un pacchetto gratuito di chilometri navigabili:
250 km alla prima attivazione + 75 km al mese del tutto gratuiti e i chilometri non usufruiti nel mese sono cumulabili con quelli disponibili il mese successivo; ovviamente sono compresi i servizi di segnalazione autovelox e traffico! 

L'app e' ovviamente disponibile sul Play Store e avviata per la prima volta si presentera' con la schermata visibile nella foto 1.

foto1
Tappando su "INIZIA SUBITO", arriverete alla schermata nella foto 2.

foto2
In pratica si tratta di un mini tutorial che va a spiegare le funzioni salienti dell'applicazione; le schermate sono swipabili orizzontalmente: muovendo la schermata verso sinistra arriverete alla successiva schermata nella foto 3.

foto3
Effettuando gli swipes verso sinistra si visualizzeranno le altre schermate del tutorial, foto 4-5-6.

foto4
foto5


foto6
Arrivati alla fine del tutorial, tappando su "SUCCESSIVO", si passera' alla schermata nella foto 7.

foto7
Qui ci si trovera' nell'area di download delle mappe: selezionando una di quelle in elenco oppure su "TUTTE LE MAPPE", in basso a destra, arriverete alla schermata per confermare il download, foto 8.

N.B. le mappe sono piuttosto pesanti per cui sarebbe bene effettuare lo scaricamento sotto copertura WiFi! 

foto8
Come potete vedere ho selezionato la mappa dell'Italia e in questa schermata si verra' avvisati che e' compresa anche quella di Malta: come dicevo piu' sopra, le mappe sono piuttosto pesanti e questa e' di 702 MB!

Tappando su "SCARICA", comincera' il download, foto 9.

foto9
Potrete interrompere lo scaricamento in qualsiasi momento tappando sul pulsante relativo in basso a destra; durante il download, come espressamente indicato in schermata, potrete utilizzare le altre apps del dispositivo.

Una volta scaricata la mappa, foto 10, tappando su "OK" arriverete alla schermata nella foto 11.

foto10
foto11
In questa schermata verra' richiesta l'autorizzazione per l'accesso alla posizione via GPS: tappando su "SI'" arriverete al navigatore vero e proprio, foto 12.

foto12
In alto a sinistra il tasto per visualizzare la mappa nella posizione corrente (comparira' non appena ci si sposta all'interno della mappa con le dita), in basso i tasti per lo zoom e piu' sotto ancora il pulsante per visualizzare le opzioni, foto 13.

foto13
Le opzioni sono swipabili verticalmente,  foto 14-15.

foto14
foto15
Dall'alto troverete:
  • tasto per cercare un indirizzo;
  • tasto per aprire le opzioni inerenti una navigazione gia' impostata;
  • tasto per segnalare un autovelox agli altri utenti;
  • posti: abitazione, lavoro e quelli dei contatti se presenti gli indirizzi in rubrica;
  • percorsi salvati;
  • visualizzazione parcheggi;
  • visualizzazione stazioni di servizio;
  • tasto per acquistare versione completa dell'applicazione;
  • tasti per accedere alle impostazioni, foto 16-17, e alla guida in linea.

N.B. in basso alla schermata delle opzioni, saranno sempre visibili i chilometri gratuiti rimanenti e il tasto per effettuare l'upgrade alla versione illimitata.


foto16
foto17
Impostazioni, dall'alto:
  • cambiamento aspetto dell'app;
  • impostazioni voci di navigazione; 
  • area download delle mappe;
  • impostazioni di pianificazione dei percorsi;
  • suoni e avvisi durante la navigazione;
  • impostazioni unita' di misura;
  • possibilita' di attivare funzionamento in background del navigatore;
  • tasto per effettuare registrazione/login nell'account TomTom; 
  • impostazioni di sistema.


Di uso facilissimo e intuitivo (soprattutto per chi lo ha gia' usato come sistema di navigazione in passato), TomTom rappresenta una valida alternativa alle altre applicazioni per la navigazione presenti sullo Store: del resto si parla di un'azienda leader nel settore, garanzia di affidabilita' e serieta'.

L'azienda garantisce almeno 4 aggiornamenti completi all'anno anche se non si acquista la versione a chilometri illimitati.


La mia pagella:

Idea:                      8
Design:                 8
Funzioni:              8
Funzionalita':       8
Contenuti:            8.5


Se volete installare "TomTom Go" potrete tappare sul badge a fine post; data la grande diffusione dei sistemi TomTom, ho scelto di non fare una recensione "passo-passo" dando per assodati alcuni comandi: nel caso in cui abbiate un qualsiasi dubbio, non esitate a contattarmi mediante l'apposito modulo oppure, se preferite, commentando direttamente qui sotto l'articolo.

Grazie per l'attenzione, vi do appuntamento al prossimo post. 




di Alessandro Proietti. 









Get it on Google Play